Montature

Filtri attivi

Le 5 Montature Più Cercate

EQM-35 PRO | EQ3 Synscan | EQ5 | AZ-EQ6 Synscan | Star Adventure


Una buona montatura è alla base di tutte le serate osservative e fotografiche di noi astrofili, per questo, scegliere quella giusta è fondamentale. Le montature per telescopi si dividono in 2 categorie, equatoriali e altazimutali; a loro volta, esse poi si dividono in montature manuali o go-to a seconda del modello. 

Montaure Equatoriali 

Le montature equatoriali sono di gran lunga le più usate dagli astrofili. Si muovono su 2 assi, dove uno è perfettamente allineato alla stella polare con l'altro che invece lo taglia diagonalmente. Dagli astrofili, questi 2 assi sono chiamati ascenzione retta (RA) e declinazione (DEC), mentre per eseguire l'allineamento alla stella polare si una un cannocchiale polare

Montature Altazimutali 

La testa di una montatura altazimutali si muove su 2 assi. Il primo si muove dall'alto verso il basso, quindi da 0° a 90°, mentre l'altro asse permette alla montatura di girare intorno a se stessa a 360°. Questo tipo di montatura è usato sui telescopi dobson

Montaure Motorizzati Go-To 

Le montature equatoriali e altazimutali possono essere fornite di motiri e computer che permettono il puntamento automatico del corpo celeste che si vuole osservare. In questo caso, le montature dotate di pulsantiera/computer, sono chiamate Go-To, dall inglese "vai a". Basta inserire il nome dell'oggetto ed il gioco è fatto; in pochi secondi la montatura centrerà il pianeta o galassia che volte. Senza dubbio, tutti gli astrofili più appassionati ormai hanno una montatura motorizzata visto la loro comodità. 

Astroinseguitori

Gli astroinseguitori sono montature estremamente piccole e leggere, quasi delle copie in scala ridotta delle montatue equatoriali. A seconda dei modelli riescono a portare sia camere Reflex o tubi di piccole dimensioni ed hanno rivoluzionato il modo di fare turismo astronomico. Sono ideali per le eclissi solari a largo campo e per riprendere la volta celeste in qualsiasi parte del mondo vi troviate. Infine, va sottolineato che queste montature sono dotate di batteria propria e quindi sono comodissime da trasportare. 

Montatura Skywatcher

La Skywatcher e' una delle aziende piu' attive sul mercato con una vasta gamma di montature altazimutali ed equatoriali adatte sia all’astrofilo visuale, sia all’astrofotografo più evoluto ed esigente. Tra le montature equatoriali offre dalla piccola EQ3 fino alle ammiraglie top di gamma come la EQ8-R e EQ8-RH. Per le montature altazimutali, la Skywatcher invece offre montature leggere, ma solide e robuste come la AZ5 e la piu' avanzata AZ-EQ6 SkyScan. Infine, bisogna ricordare che la Skywatcher e' tra i pochissimi brand che offrono anche astroinseguitori come lo Star Adventurer 2i

Montatura Celestron

La Celestron e' un brand americano che produce telescopi ed accessori da oltre 50 anni. In catalogo hanno sia telescopi altazimutali ed equatoriali, ma solo le montature equatoriali sono disponibili per l'acquisto. Tra i modelli attualmente in produzione troviamo le famose Advanced VXCGEM II EQ e la CGX-L

Montatura Usata Per Telescopi  

Spesso quando si parla di telescopi si tende a pensare che la parte piu' costosa sia quella del tubo ottico, ma in realta' le cose non stanno cosi. Un buon setup di solito e' diviso tra 40% tubo ottico, 40% montatura e 20% accessori vari. Quindi le montature hanno un costo non indifferente ed in genere, per ogni Kg di portata basta aggiungere 2 zeri per avere il prezzo di una buona montatura. Quindi se cercate una montatura che porti bene 20Kg, dovrete spendere intorno ai 2000€. Nel mercato dell'usato si trovano spesso delle buone occasioni, quindi vi consigliamo di tenere un occhio sul reparto montature di emout.org.

Accessori Per Montatura 

Spesso quando si osserva con le montature standard, l'oculare del telescopio si trova in posizioni scomode e difficili da raggiungere. Per questo motivo, in molti acquistano colonne mezze colonne per aumentare l'altezza del telescopio specialmente con i rifrattori. 
Se poi ci si trova ad osservare dal balcone di casa o da postazioni poco rigide, allora si puo' pensare di prendere dei piedini che smorzino le vibrazioni. 

Montatura Altazimutale o Equatoriale

Per quanto riguarda i movimenti, con una equatoriale, potrete seguire un oggetto celeste mentre si muove spostando il telescopio in un solo asse, l'ascensione retta. Mentre con una altazimutale dovrebe muovere entrambi gli assi. Questo non e' un grosso problema quando il corpo celeste e' ben posizionato alto nel cielo, ma puo' divertalo quando esso si trova  basso sull'orizzonte. Al contrario invece con una montatura equatoriale sara' difficile osservare all'azimut per via di dove sara' posizionato l'oculare. 

Per chi fa o vuole fare astrofotografia la montatura equatoriale e' un must. Infatti le montature altazimutali su foto a lunga esposizione tendono ad avere problemi con la rotazione di campo. Anche se negli anni per via delle CCD e software utilizzati questo problema non e' piu' evidente come lo era una volta.

Nonostante le montature equatoriali siano spesso piu' costoste, sono ottimi investimenti per chi vuole fare astrofotografia. Se invece si vuole soltanto osservare le stelle con grossi diametri senza spendere una fortuna allora un bel dobson sara' la scelta giusta.