Cercatori e Cannocchiali Polari

Filtri attivi

Quasi tutti i telescopi e specialmente quelli per principianti sono dotati di cercatore e sono strumenti utilissimi che aiutano gli astrofili a puntare il telescopio nella direzione giusta. Si distinguono in 2 categorie, red dot o quelli a basso ingrandimento.

Per via della loro progettazione, i telescopi mostrano solo una piccola porzione di cielo, quindi se si sta osservando a 150X, e’ difficile centrare l’oggetto nell’oculare. Per questa ragione si utilizzano i cercatori, i quali aiutano nel posizionamento approssimativo del telescopio.

I cercatori a bassi ingrandimenti, sono dei mini rifrattori che ingrandiscono dalle 6-8 volte e mostrano un’ampia porzione di cielo. In genere hanno anche un crocicchio nero per aiutare nel centramento della stella.

I cercatori red dot, non ingrandiscono ed invece di avere un crocicchio, hanno un punto rosso illuminato al centro della lente.


Fate attenzione ad acquistare cercatori di fascia troppo bassa perché potrebbero dare dei grandi dispiaceri. Quelli inclusi nei telescopi Celestron, Meade o Sky-Watcher sono di fascia media e sono quelli che consigliamo di solito.