Accessori Elettrici

Filtri attivi

Alimentatori Per Telescopio

Qui puoi trovare alimentatori per telescopi per tutte le tasche. Non importa se stai cercando un alimentatore economico o uno degli ultimi modelli, su Emout.Shop troverai quello che fa per te. In caso non sai quale alimentatore scegliere scrivici qui e ti consiglieremo quello giusto.

Per alimentare il vostro telescopio GoTo, potete scegliere di prendere una power tank se prevedete di fare spostamenti, altrimenti se avete la possibilita' di collegarvi alla corrente elettrica un alimentatore andra' benissimo. 

Power Tank Telescopio

La power tank, che tradotto dall’inglese significa letteralmente “Tanica di Energia” e' una batteria abbastanza potente da alimentare un telescopio. In questo modo non sarete limitati negli spostamenti e potrete utilizzare il vostro telescopio anche in luoghi sperduti.

Le power tank per essere preservate correttamente hanno bisogno di essere ricaricate periodicamente anche quando non in uso. In genere una power tank da 7AH fornira’ abbastanza energia per 4-6 di osservazione. Parliamo solo di alimentare il telescopio, se poi volete collegare CCD e compagnia ovviamente le cose cambiano.

Una power tank da 17AH invece sarà capace di fornire 11-13 ore ed e’ l’ideale per chi vuole fare astrofotografia.

Se ho un telescopio Celestron o Skywatcher devo comprare una power tank dello stesso brand? No! le power tank sono intercambiabili e Celestron e Skywatcher in fondo fanno parte dello stesso gruppo. Le power tank di ultima generazione sono fatto con batterie a litio che sono in grado di reggere anche 2000 cicli di carica.

Costruire Power Tank Telescopio

In alternativa, se avete una batteria di una macchina ancora funzionante, potere prendere un inverter da 240v ed utilizzarla come power tank.

Modulo WiFi Montatura Telescopio

I moduli WiFi permettono di allineare e controllare il telescopio senza cavi utilizzando uno smartphone o un tablet attraverso apposite app gratuite. Con questa tecnologia è facilissimo puntare il telescopio, basta selezionare l’oggetto celeste sull’app ed il gioco è fatto, il telescopio si muoverà autonomamente. Inoltre, i moduli WiFi sono facili da installare, basta inserire lo spinotto al posto della pulsantiera ed immediatamente il telescopio sarà wireless.

I moduli WiFi hanno diversi vantaggi. Per prima cosa rendono il telescopio wireless, facilitando la gestione del resto dei cavi. Inoltre, utilizzare le app su smartphone è molto più gradevole che usare una pulsantiera. I moduli WiFi non hanno bisogno di batteria e hanno anche un ulteriore vantaggio, cioè il GPS integrato che non ha bisogno di coordinate.

Tra gli svantaggi dei moduli WiFi c’è che spesso gli utenti si lamentano di app poco aggiornate che non tengono il passo con i nuovi modelli di smartphone. Infine se si perde la connessione con la montatura bisogna iniziare il processo da capo. 

Fascia Anticondensa Per Telescopio

La fascia anticondensa viene messa attorno al tubo ottico all'altezza della lente principale o lastra corretrice per evitare la formazione di condensa durante le serate particolarmente umide. La condensa e' un problema che si presenta spesso in rifrattori e cassegrain nelle setate invernali. Per risolverlo si possono montare delle fasce riscaldanti, che non sono altro delle resistenze da 12V, che sevono a scaldare il tubo e le ottiche. Il loro funzionamento e' molto simile a quello di uno sbrinatore nel lunotto di un'auto.